Vellutata di zucca e lenticchie? Ecco la nostra ricetta originale, un piatto completo e salutare per l’autunno. 

Una vellutata di zucca e lenticchie è quello che ci vuole per iniziare la nuova stagione autunnale che si sta lentamente facendo strada portando con sé nuove energie, colori caldi e soprattutto nuovi ortaggi da mettere sulle nostre tavole. Anche i nostri bisogni cambiano e per adattarci il nostro organismo può fare affidamento sui doni che la natura ci offre in questa nuova fase.

Possiamo quindi dare ufficialmente il benvenuto alla regina della stagione, la zucca. In versione ornamentale o edibile, è difficile per noi non amarla.

Quante varietà di zucca conoscete? 

Tra le più popolari ci sono sicuramente la violina e la butternut, ma a dir la verità c’è un mondo di zucche là fuori e se non fosse stato per la nostra esperienza di vita rurale sostenibile nell’azienda agricola rASOterra non l’avremmo conosciuto neanche noi.

Hokkaido, iron cup, moscata di Provenza, mantovana (o cappello del prete), delica, marina di chioggia, trombetta e potremmo continuare….

L’aspetto interessante è che le diverse varietà di zucca si differenziano non solo per forma, dimensione e colore ma anche per gusto e consistenza della polpa tale da rendere ogni varietà adatta ad un particolare impiego in cucina.

vellutata di zucca e lenticchie - Zucca Hokkaido

La Zucca Hokkaido per la vellutata di zucca e lenticchie verdi

Per la nostra ricetta utilizzeremo una zucca sempre presente sui banchi dei mercati contadini, facile da trasportare e da maneggiare (perchè sappiamo bene che la  pulizia e il taglio della zucca sono i momenti più temuti ;)).

La zucca Hokkaido prende il nome dall’isola giapponese da cui ha origine ed è caratterizzata da una forma a cipolla. Molto apprezzata per le sue qualità nutrizionali e per il suo lento deperimento, ha una buccia molto sottile (edibile) e la sua polpa arancione ricorda la purea di castagne. La Zucca Hokkaido è ricca di sali minerali, fibre, vitamine, beta-carotene ed è un antiossidante naturale. In cucina può essere utilizzata in diversi modi; per preparare risotti, vellutate, salse cremose e alcune tipologie di desserts.

Scaldiamo pancia e cuore con la nostra “Vellutata di zucca speziata, lenticchie rosse croccanti e foglie di senape”, un piatto nutrizionalmente completo, bilanciato e sostenibile.


Vellutata di zucca e lenticchie verdi: la Ricetta di Green Ganesha

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 50 gr di lenticchie verdi
  • 1 kg zucca (600 gr senza buccia)
  • 200 gr di patate
  • 400 gr di foglie di senape (o cime di rapa)
  • 2 spicchi d’aglio 
  • 80 gr di cipolla dorata
  • 30 g di zenzero fresco
  • 1 cucchiaino di baccelli di cardamomo (o in polvere)
  • 2 cucchiaino di semi di cumino (o in polvere)
  • 1⁄2 cucchiaino di noce moscata
  • Peperoncino q.b.
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 pizzico di maggiorana
  • 2 cucchiai di semi di sesamo tostati
  • Olio evo q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa preparate il brodo vegetale classico, poi sbucciate le patate e la zucca se non biologica, tagliatele a cubetti regolari e mettete da parte. Intanto in una casseruola fate rosolare la cipolla affettata con lo spicchio d’aglio tritato finemente e lo zenzero grattugiato. Aggiungete le spezie precedentemente tritate in un macinino e lasciate tostare per un paio di minuti.
  2. Aggiungete le patate e lasciate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete la zucca ed il brodo vegetale (o acqua bollente) fino a coprire.
  3. Lasciate cuocere a fiamma dolce per 20 minuti, finché la zucca e le patate non saranno morbide. Lasciate riposare per qualche minuto fuori dal fuoco e poi frullate il tutto con un frullatore a immersione, aggiustate di sale a piacere e la vellutata di zucca e lenticchie verdi è pronta per essere servita.

PER UN TOCCO IN PIÙ

Lavate bene le lenticchie verdi e scottatele in acqua bollente per qualche minuto. Una volta cotte conditele con sale, olio e maggiorana, distribuitele su una placca da forno e infornate a 200° per 15 minuti fino a renderle croccanti.

In una padella antiaderente saltate per qualche minuto le foglie di senape con aglio, olio, un pizzico di sale e peperoncino.

Servite la vellutata calda, con il topping di lenticchie croccanti, un ciuffetto di foglie di senape e una manciata di semi di sesamo tostati.

Provate la nostra ricetta, e poi divertitevi a creare le vostre varianti. Giocate con le combinazioni di ingredienti, tenendo sempre in considerazione l’apporto nutrizionale del piatto. Se il risultato della vellutata con zucca e lenticchie verdi vi soddisfa, condividetela sui nostri canali social (ig o fb).

Alla prossima ricetta rivoluzionaria.

Avete visto i nostri corsi in partenza? Le iscrizioni sono aperte, ci vediamo in cucina :)